30
Giu

Cosa mi ha dato la formazione Scupsis a livello professionale e personale?

La formazione presso la Scupsis mi ha consegnato una nuova ed utilissima “cassetta degli attrezzi” sia a livello professionale che personale. Tra gli attrezzi ho trovato e conosciuto il modello teorico strategico integrato; un modello chiaro, innovativo e flessibile rispetto agli altri modelli. E’ un modello adatto ai tempi odierni. Un percorso psicoterapeutico secondo questo approccio mi ha permesso come paziente di raggiungere un miglioramento del benessere psico-fisico sin dalle prime sedute, grazie anche all’utilizzo delle prescrizioni costruite ad hoc su ogni caso o situazione, e come terapeuta un senso di efficacia ed efficienza del proprio lavoro nella relazione con l’altro.

La formazione all’approccio strategico integrato, presso la Scupsis, è tenuta da un corpo docenti di altissimo valore accademico, professionale e soprattutto personale. Esso fornisce una eccellente formazione per poter utilizzare ed aggiornare la nostra cassetta degli attrezzi e si impegna nel divulgare un approccio in continua espansione in ogni campo della vita umana.

Punto forte della formazione psicoterapeutica effettuata presso la Scupsis è la stretta correlazione tra la formazione professionale e quella personale che avviene sia in modo diretto che indiretto, sia dentro che fuori il contesto classe, attraverso le simulate, i lavori di gruppo, le terapie e le conduzioni di gruppo. Sin da subito ognuno si sente ed è attivo co-costruttore della propria ed altrui formazione, sempre sostenuti dalla  valida guida del corpo docenti.

Hai fatto un ricordo speciale?

Ho tanti ricordi, ma uno è il più speciale: l’esame finale. L’esposizione di un caso seguito in psicoterapia è stata per me un’esperienza indimenticabile ed il modo migliore per poter terminare il mio periodo di formazione, anzi di evoluzione professionale e personale.

Ricordo ancora l’emozione di gioia e di soddisfazione provata, durante la discussione della tesi, per aver aiutato altri a superare una difficoltà che era stata anche mia e ricordo persiono l’incrocio di sguardi con la mia terapeuta, lì presente, a cui sono molto grata.

Suggeriresti la tua formazione?

Suggerisco la formazione all’uso dell’approccio strategico integrato a tutti coloro che vogliono un approcciarsi alla formazione psicoterapeutica per la validità del modello strategico integrato e per l’importanza che il corpo docenti attribuisce al percorso psicoterapeutico e di supervisione per favorire il processo di evoluzione professionale e personale.